header
Catalogo vendita on line romanzi narrativa, libri horror, fantascienza, gialli e thriller Libreria on line romanzi letteratura Vendita on line romanzi per ragazziGuide illustrate e manualiCatalogo libri giuridici professionaliCatalogo libri pedagogia e sociologiaCatalogo libri pedagogia e sociologiaLibreria on line libri psicologia e filosofiaLibreria on line libri psicologia e filosofia
-- -----..
  -

  Home Page » Narrativa » Saggistica » La caduta di Eros 9788895437200
Ricerca veloce
 
Inserire il Titolo o il Codice EAN del libro


Catalogo per Autore
Catalogo per Genere
La caduta di Eros
[9788895437200]
15,00Euro
La caduta di Eros
Clicca per ingrandire

Autore: Luigi Gulizia
Editore: Caravaggio Editore
Edizione: 1
Anno: 2008





Genere: Saggio
Collana: Dissertatio
Pagine: 190


IL LIBRO IN SINTESI

Il tragico declino di Eros e della sessualità d’Occidente ripercorso attraverso l’analisi delle tappe fondamentali della storia dell’uomo. Una rilettura inedita di quelli che furono gli eventi chiave della nostra umanità, al di là delle interpretazioni convenzionali e spesso manipolatorie che tutti noi abbiamo appreso dai libri di scuola, prodotto convenzionale della cultura “istituzionalizzata”. Veniamo così ad apprendere che, a partire dall’avvento della rivoluzione agricola in epoca Neolitica, cominciò a compiersi un graduale ma inesorabile scollamento dell’uomo dalle sue origini e dalla sua reale natura, in nome della fatale affermazione della proprietà privata e, conseguentemente, del principio di dominio, antagonista brutale dell’originario principio di Eros, l’energia universale fondante la Vita stessa. Questo scollamento fu deleterio in prima istanza per la figura della donna che, a seguito di tale frattura, perse la sua condizione paritaria rispetto all’uomo e venne progressivamente relegata al ruolo subordinato di generatrice o, al limite, di oggetto di piacere. Ma le conseguenze di tale drammatica scissione riguardarono invero l’umanità tutta perché, venendosi a infrangere quel legame intimo con i ritmi e i cicli della Natura, di cui la donna era intermediaria privilegiata, si compì inesorabilmente la condanna e quindi l’ottenebramento di una nozione fondamentale per la sopravvivenza della nostra specie, quella di piacere sessuale che altro non è se non il puro piacere della Vita. Questo fu il vero peccato originario della stirpe umana.


NOTE BIOGRAFICHE : LUIGI GULIZIA

Nato a Catania il 31 luglio 1946 ,dove ha vissuto fino all'età di dieci anni,si è poi trasferito prima a Cagliari poi a Voghera per approdare a Milano dove ormai vive stabilmente da tantissimi anni e dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza con una tesi in Diritto Internazionale sul tema "La giurisdizione civile italiana e lo straniero". La sua l' attività lavorativa inizia nel 1969 con la Casa Editrice Rizzoli e, dopo la laurea, ha continuato nel settore bancario dove, dopo molteplici e diversificate esperienze, si è occupato per un ventennio di Borsa e Finanza fino al 2005.Ha svolto una decennale attività redazionale per la Rivista di Diritto ed Economia della Casa Editrice Tramontana insegnando contemporaneamente,per un quadriennio, Diritto ed Economia Politica. Per la stessa Casa Editrice è stato consulente editoriale e con essa ha pubblicato, nel 1978, il volume "Moneta e Credito".In anni ormai lontani ha creato la Rivista culturale "Sottoscala" e avviato una società di consulenza multidisciplinare per piccole e medie imprese. Entrambe tali iniziative si sono poi concluse. Nel 2003, dopo la guerra irakena, ha iniziato la stesura del libro "L'anello spezzato della storia" pubblicato nel Febbraio 2008 da Caravaggio Editore.Nel 2004 ha iniziato una collaborazione redazionale con la Rivista Alchimie di Torino, diretta dalla dott.ssa Maria Luisa Ghezzi, con articoli saggistici rivolti prevalentemente all'attualità socio-politica.

Recensioni  
Servizi
Guida alla ricercaGuida alla ricerca
ContattiContatti
footer
DiBi Libri è una sezione di : DiBi Web - Via A.Grandi, 8 - 71100 Foggia - P.IVA 00003198884
Tutto Kit