header
Catalogo vendita on line romanzi narrativa, libri horror, fantascienza, gialli e thriller Libreria on line romanzi letteratura Vendita on line romanzi per ragazziGuide illustrate e manualiCatalogo libri giuridici professionaliCatalogo libri pedagogia e sociologiaCatalogo libri pedagogia e sociologiaLibreria on line libri psicologia e filosofiaLibreria on line libri psicologia e filosofia
-- -----..
  -

  Home Page » Narrativa » Saggistica » L'arte del non governo.Da Prodi a Berlusconi e ritorno 9788830424333
Ricerca veloce
 
Inserire il Titolo o il Codice EAN del libro


Catalogo per Autore
Catalogo per Genere
L'arte del non governo.Da Prodi a Berlusconi e ritorno
[9788830424333]
15,00Euro
L'arte del non governo.Da Prodi a Berlusconi e ritorno
Clicca per ingrandire

Autore: Luca Ricolfi
Editore: Longanesi
Edizione: 1
Anno: 2007





Genere: Saggistica
Collana: Le Spade
Pagine: 252


IL LIBRO IN SINTESI

Se guardiamo alla storia italiana degli ultimi anni è difficile non vedere che, dopo l’ingresso in Europa, il passo è diventato sempre più lento e ormai la locomotiva del cambiamento, come una vecchia vaporiera, sta inesorabilmente fermandosi avvolta in una nuvola di sbuffi. È proprio della «fase terminale» della seconda Repubblica che si occupa questo libro, che raccoglie gli interventi – apparsi quasi tutti sulla Stampa negli ultimi due anni – di un osservatore lucido e sgomento, che assiste al tramonto dei sogni di vent’anni fa e vede che quel tramonto ben poco ha a che fare con il colore dei governi, e molto invece con l’attuale stile della politica in Italia. Luca Ricolfi ricostruisce le diaboliche e occulte affinità che accomunano le politiche dei governi di destra e di sinistra: l’occhio di riguardo per i privilegi dei dipendenti pubblici, la disattenzione per le imprese, la retorica dello sviluppo del Mezzogiorno, le devastazioni della scuola, la paura della meritocrazia e della concorrenza, per non parlare dell’occupazione della sanità, della RAI, di una miriade di enti pubblici e semipubblici da parte di un esercito di mestieranti della politica. Lo stile della politica oggi in Italia, secondo l’autore, si sostanzia di un’incredibile mancanza di rispetto per la verità dei fatti, e quindi per la nostra dignità di elettori: mirabili artisti del non governo reggono le sorti del paese, fingendo continuamente e disperatamente di fare, di decidere, di governare, ma in realtà cercando solo di nasconderci che siamo ormai fermi e immobili.


NOTE BIOGRAFICHE : LUCA RICOLFI

Luca Ricolfi (Torino, 1950), sociologo, insegna Analisi dei dati presso l’Università di Torino. Recentemente ha fondato l’Osservatorio del Nord Ovest e la rivista di analisi elettorale Polena. Fra i suoi ultimi libri: Tempo scaduto. Il «Contratto con gli italiani» alla prova dei fatti (Bologna, Il Mulino, 2006), Le tre società. È ancora possibile salvare l’unità dell’Italia? (Milano, Guerini e associati, 2007).

Recensioni  
Servizi
Guida alla ricercaGuida alla ricerca
ContattiContatti
footer
DiBi Libri è una sezione di : DiBi Web - Via A.Grandi, 8 - 71100 Foggia - P.IVA 00003198884
Tutto Kit